Manifesto


AfterLAB è...

afterLAB è un progetto, un'aspirazione, che coinvolge delle persone. Dei corpi. Delle idee.

È una Ricerca, un LABoratorio. Una bottega di Arte Formazione Teatro ed Educazione. Per nuovi linguaggi, per nuove tecniche comunicative, per nuove forme, qualsiasi cosa questo voglia significare. Per vecchie storie e per nuovi racconti, ancora da scrivere.

È lavoro, fatica costruttiva, produttiva, gratificante e gioiosa.

È un sorriso, poiché ridere è sano, educativo, vitale, saggio e contagioso.

È una necessità, un'urgenza, come mangiare, dormire...

È qui e ora. E pensa al presente con determinazione, ma dà uno sguardo oltre, silenzioso, discreto. Al dopo (after...).

Dopo. Indeterminatezza che ci piace, perché ci induce a fare delle domande, e dei progetti. Domande e mai risposte. Ipotesi.

Dopo. Perché si studia, si conosce, si cerca di comprendere e si agisce per superare.

Dopo. Oltre. Oltre lo specchio, come Alice, per andare a scoprire quello che si cela lì dentro, dietro quella porta riflessa che non sappiamo dove apra. Come Alice, con una curiosità leggera, seria, ironica, genuina e ridicola che generi esperienza, conoscenza, intelligenza e divertimento.

Dopo perché si dovrebbe tendere a fare sempre meglio.